scarafaggi

scarafaggi

(kakerlakkene)

Di Jo Nesb√ł

Pubblicato nel 1998
Pagine: 430
Genere: Mistery & Giallo




Poche volte come in questo caso il titolo mi ha portato a riflettere sul libro appena concluso. Gli scarafaggi ci sono in un paio di scene, ma il mio spunto di riflessione nasce dal contesto in cui la storia √ɬ® ambientata, cio√ɬ® a Bangkok in Thailandia, e su come le persone convivano con un traffico snervante, temperature altissime e gradi di umidit√ɬ† che pervadono cos√ɬ¨ tanto il libro da far sentire caldo al lettore, nonostante io abbia letto queste pagine sul finire dell'inverno. Harry Hole viene mandato in questo contesto in seguito al ritrovamento del cadavere di un diplomatico norvegese attorno al quale sembra esserci l'alone della pedofilia. L'idea √ɬ® quella di chiudere il caso in fretta per evitare scandali politici ma Hole trova alcuni particolari che non lo convincono pi√ɬĻ di tanto e lo portano a seguire piste apparentemente invisibili o, forse, tenute nascoste. Il nostro protagonista, reduce dall'indagine brillantemente conclusa in Australia, anche stavolta si imbatte in un nuovo tipo di cultura, conoscendo molti personaggi particolari ed arrivando a una conclusione che sorprende per la complessit√ɬ† dell'intreccio ma alla quale si arriva, a parer mio, dopo aver tenuto un ritmo che poteva essere pi√ɬĻ incalzante. La storia √ɬ® piacevole e lo stile di scrittura √ɬ® lineare e scorrevole, ma da questo autore √ɬ® lecito aspettarsi di pi√ɬĻ.


<- Libro precedente | Libro successivo ->