la profezia del flagello

la profezia del flagello

(Gregor and the prophecy of bane)

Di Suzanne Collins

Pubblicato nel 2004
Pagine: 288
Genere: Fantascienza & Fantasy




Dopo aver letto il primo volume della saga ero carico di aspettative per questo secondo libro, che ho iniziato a leggere con curiosit√† appena finito il primo. Gregor torna nel sottomondo perch√© i brulicanti hanno rapito la sorellina Boots per tenerla al sicuro dai rodenti. Il ragazzo √® un personaggio perfetto per il pubblico giovanile a cui il libro si rivolge: ha un animo nobile e possiede valori positivi che √® sempre bene trasmettere alla giovent√Ļ. Inoltre, il libro riesce a non essere mai infantile, anzi √® molto appassionante gi√† dalle prime pagine. In questo volume i protagonisti viaggiano attraverso il mare alla ricerca del flagello che, secondo una profezia, √® un ratto enorme, fortissimo e bianco. Accanto ai personaggi gi√† noti ve ne sono altri e vi sono altre specie particolari, come i luminosi (lucciole), strane creature degli abissi con tentacoli ed enormi serpenti. Gregor scopre con terrore di avere un dono, un dono che pu√≤ essere utilissimo in battaglia ma che pu√≤ essere devastante se diventa incontrollabile. √Č una storia di famiglia, di lotta ai pregiudizi verso chi √® diverso, una storia capace di divertire e far sognare, ma al tempo stesso una storia matura, con personaggi caratterizzati molto bene e qualche scena triste. Viene subito voglia di leggere il volume successivo, nonostante anche stavolta ci sia un finale vero, che non lascia nulla di interrotto. Consigliato a tutti gli amanti del fantasy, soprattutto giovani.


<- Libro precedente | Libro successivo ->