sangue e neve

sangue e neve

(blod p√• sn√ł)

Di Jo Nesb√ł

Pubblicato nel 2015
Pagine: 121
Genere: Mistery & Giallo




Mi sono imbattuto in questo autore per caso: un po' attirato dalle copertine delle ristampe dei suoi libri, un po' perché avevo voglia di leggere qualcosa di nuovo. Un nuovo autore, di un Paese nuovo e con uno stile di scrittura nuovo. Ma il quantum della novità mi era assolutamente impossibile da stabilire a priori. Ho scelto questo libro principalmente per tre motivi: innanzitutto perché è il volume iniziale di una serie breve, evitandomi quindi di inchiodarmi in una serie lunghissima di cui avrei già perso l'inizio; il numero di pagine piuttosto esiguo, per evitare di dovermi spolpare un mattone nel caso in cui non mi fosse piaciuto; infine, ho voluto estrarre a sorte un libro molto discusso dai fan di questo autore. C'è parecchio disaccordo tra chi non riconosce l'autore che ama e chi apprezza una novità assoluta, in questo pulp noir tendente al rosa. Devo dire che io l'ho trovato bellissimo fin dall'inizio. L'ironia, la trama, la caratterizzazione del protagonista, sono tutti punti di forza di questo libro breve ma intenso, in cui un killer dislessico e col cuore tenero viene assoldato per far fuori la donna dell'uomo che lo ha assoldato. Un colpo di scena iniziale cattura il lettore e lo conduce velocemente al finale, per nulla scontato, che soddisfa pienamente. Chiudendo il libro ho provato insieme la tristezza di aver perso un amico, il protagonista, ma anche la gioia di aver scoperto un nuovo brillante autore.


<- Libro precedente | Libro successivo ->