1933 - un anno terribile

1933 - un anno terribile

(1933 was a bad year)

Di John Fante

Pubblicato nel 1985
Pagine: 122
Genere: Famiglia & Relazioni




In questo libro si trova la vera essenza di questo autore. Senza giri di parole, senza narrare episodi incredibili, senza prolungarsi pi√Ļ del necessario, anzi. C'√® una famiglia di immigrati dall'Abruzzo in un'America grande e per certi versi dura, c'√® una situazione familiare di povert√† e debolezza, c'√® un padre di famiglia dedito alla muratura, all'alcool e alle donne, ci sono tanti figli, ognuno con dei sogni da realizzare, e infine c'√® la realt√†, cruda e inevitabile. Il protagonista di questa storia √® Dominic Molise, liceale in procinto di ottenere la maturit√†, che coltiva il sogno di diventare un grande campione di baseball grazie al suo Braccio, il mancino, che gli permette giocate incredibili. Suo padre, per√≤, non √® particolarmente convinto sulla riuscita di questa impresa e sogna che il futuro del figlio sia nella muratura, insieme a lui. Un amico di Dominic convince il giovane a provare il viaggio fino in California, per fare un provino con la pi√Ļ vicina squadra di baseball. Il problema √® che il ragazzo non ha neanche i soldi per il biglietto del pullman. Da qui una serie di eventi che portano a un finale bello come pochi, che lascia il lettore estremamente soddisfatto, quasi ad essere un altro personaggio della storia, quello che sogna il futuro del ragazzo. Breve ma intenso, consigliatissimo.


<- Libro precedente | Libro successivo ->