full of life

full of life

Di John Fante

Pubblicato nel 1952
Pagine: 208
Genere: Famiglia & Relazioni




Le storie di famiglia di questo autore sono tutte un po' simili tra loro, ma c'√® sempre qualche elemento geniale che rende un libro diverso dall'altro. Il padre rude, scontroso, dedito all'alcool, la madre un po' vittima inconsapevole dell'oppressione casalinga, molti figli. In questa storia il protagonista √® uno dei figli, adulto abbastanza da essere padre, ed √® proprio nei mesi della gravidanza che questa storia √® ambientata. La moglie ha dapprima un pancino, poi un pancione, poi gli attacchi isterici di chi crede di essere sul punto di partorire. Capricci di ogni tipo, atteggiamenti insopportabili, una donna che sembra impazzita. A complicare tutto ci si mettono le tarme, che distruggono i pavimenti di legno e creano grosse buche in casa. E allora c'√® il padre, colui che da questa nascita diventer√† nonno, che √® un muratore chiamato ad aggiustare i pavimenti, complicando ed esasperando tutto ancora di pi√Ļ. Insomma, nel pentolone cuoce parecchia carne, per√≤ purtroppo stavolta il brodino √® un po' insipido. Alcuni eventi sono veramente fuori da ogni logica, e il protagonista, che sarebbe l'autore di questa storia autobiografica, sembra avere poco carattere. Nel complesso il libro √® piacevole, ma non eccezionale.


<- Libro precedente | Libro successivo ->