la fata carabina

la fata carabina

(la fée carabine)

Di Daniel Pennac

Pubblicato nel 1987
Pagine: 240
Genere: Mistery & Giallo




Il secondo libro della saga della famiglia Malauss√®ne √® diverso dal primo, ma non per questo meno coinvolgente. √Č meno incentrato su Benjamin, che mantiene il suo ruolo di protagonista, ma non occupa il libro in via quasi esclusiva, come accaduto nel primo volume. In questo libro c'√® forse qualche risata in meno, o forse c'√® qualche aspettativa in pi√Ļ nel lettore, ma la storia √® molto intensa, piacevolissima e mai banale. Sotto il tetto della famiglia, gi√† numerosa, i Malauss√®ne accolgono alcuni vecchietti senza grosse aspettative dalla vita, per toglierli dalle mani di sua maest√† la droga, che sta assediando gli anziani di Belleville. Parallelamente a ci√≤, c'√® un giro di sgozzamenti di anziani, Julie √® scomparsa e su Benjamin si concentra una quantit√† incredibile di indizi e sospetti. Questo autore l'ho trovato banale quando ho letto altri suoi lavori, ma in questi primi due volumi mi ha fatto ricredere. √Č come se si concentrassero in una sola persona due scrittori diversissimi: un autore di polizieschi di altissimo livello e un autore umoristico di vicende familiari. La miscela √® esplosiva, divertente, appassionante. Il libro, come il precedente, ha un finale, non lascia niente in sospeso, non obbliga il lettore a leggere il seguito per sapere come andr√† a finire la storia. Piuttosto √® il lettore, come me, che di sua iniziativa prende il terzo volume. Perch√© merita, merita tantissimo.


<- Libro precedente | Libro successivo ->