morire a Calatubo

morire a Calatubo

Di Maria Patrizia Salatiello

Pubblicato nel 2012
Pagine: 118
Genere: Mistery & Giallo




L'afosa campagna siciliana martoriata dallo scirocco e da tradizioni che bloccano la crescita culturale di un'isola e di un popolo, rimasto arretrato su tutto. Due omicidi, apparentemente scollegati fra loro, danno il via a delle indagini che il commissario capo Agostino Celesti conduce senza immergersi pi├╣ di tanto nella realt├á che lo circonda. Anzi, sembra pi├╣ interessato a ci├▓ che arriva dall'oltralpe, colleghi francesi originari di Calatubo. La storia non ├Ę male, ma non appassiona al punto di far divorare al lettore un libro pur corto. Inoltre lo stile di scrittura non mi ha preso molto, una scrittura un po' arcaica per meglio ambientare la storia, ma finisce col diventare una forzatura. Resta comunque piacevole, seppur non esaltante.


<- Libro precedente | Libro successivo ->