il tiranno di Roma

il tiranno di Roma

Di Andrea Frediani

Pubblicato nel 2013
Pagine: 125
Genere: Storico & Politico




√Č un romanzo puramente inventato, ma inserito in un contesto storico ben preciso: la Roma dei consoli e del senato, degli schiavi e dei nobili, dei tradimenti e degli assedi. Protagonista indiscusso √® Cinna, uno schiavo a cui il gi√† sei volte console Gaio Mario concede l'opportunit√† di conquistare la libert√† facendogli da guardia del corpo. Cinna lo ripaga con dedizione, forza e una crudele perfezione nel compiere il suo lavoro. Quello che non mi √® piaciuto √® nella fase iniziale del libro: Cinna non esita neanche un attimo alla proposta di Gaio Mario, e ne diventa guardia del corpo nonostante questo fosse il responsabile della morte dei suoi genitori. Piacevole ed interessante l'assedio e la storia d'amore successiva, breve come il romanzo, forse troppo. Comunque un'opera che non demerita, poco impegnativa ma non per questo poco intensa.


<- Libro precedente | Libro successivo ->