le notti bianche

le notti bianche

(belye noči - sentimental'ny roman)

Di F√ędor Dostoevskij

Pubblicato nel 1848
Pagine: 124
Genere: Famiglia & Relazioni




Leggere questo libro circa 165 anni dopo che √® stato pubblicato probabilmente lo svuota di gran parte del suo significato, del bagaglio emotivo che l'autore cercava di trasmettere ai lettori. Di sicuro c'√® che √® cambiata la societ√† e innamoramenti alla velocit√† della luce come quelli descritti in queste pagine, sono veramente poco credibili. Come √® difficile credere che il protagonista della storia, consapevole di essere un ripiego, sia cos√¨ contento di fare la parte della seconda scelta. Gli incontri notturni, col passare dei lustri, sono diventati una cosa comune, questo non lo si pu√≤ rimproverare all'autore, ma al tempo stesso non si pu√≤ pretendere che emozioni pi√Ļ di tanto. Probabilmente all'epoca sar√† stato un libro amatissimo, ma al giorno d'oggi lo trovo pi√Ļ o meno inutile.


<- Libro precedente | Libro successivo ->