il ballo

il ballo

(le bal)

Di Irène Némirovsky

Pubblicato nel 1930
Pagine: 128
Genere: Famiglia & Relazioni




Antoinette √® una ragazzina che ha problemi a relazionarsi con i suoi genitori, una coppia di ebrei che hanno guadagnato con fatica e cinismo un certo benessere. I genitori, che di recente hanno cambiato casa, hanno il desiderio di mettere in mostra il loro diritto di appartenere alla borghesia parigina, cos√¨ organizzano una festa nella loro nuova dimora. Antoinette √® raggiante all'idea ma la madre, con cui la ragazzina ha i rapporti pi√Ļ critici, non solo le vieta la partecipazione all'evento, ma le sottrae anche la stanza, confinandola nello sgabuzzino. La piccola allora, delusa, non spreca l'occasione che le capita per vendicarsi e mandare all'aria la festa. La N√©mirovski mette parecchio di autobiografico in questo breve romanzo, compreso ci√≤ che detesta della sua cultura ebraica. Lettura piacevolissima e poco impegnativa.


<- Libro precedente | Libro successivo ->