l

l'ultima riga delle favole

Di Massimo Gramellini

Pubblicato nel 2010
Pagine: 258
Genere: Psiche & Religione




Colpisce immediatamente per il linguaggio profondo che l'autore utilizza, ma cala alla distanza, perch√© col passare delle pagine sembra pi√Ļ un esercizio di filosofia di Gramellini piuttosto che un romanzo. Un ragazzo sul punto di affogare si trova improvvisamente alle "terme dell'anima", un posto dove pu√≤ analizzare tutte le volte in cui nella sua vita √® scappato dalle emozioni per evitare di soffrire, cercando cos√¨ di rimettere la sua vita in carreggiata. Alle terme incontra anche altre due persone, che si trovano l√¨ per lo stesso motivo suo: hanno lanciato un messaggio d'amore e di soccorso sul punto di morire in mare. √Č pieno di frasi che andrebbero bene per i bigliettini dei cioccolatini, ma la trama √® deludente e molto prevedibile. Non un capolavoro, ma piacevole.


<- Libro precedente | Libro successivo ->